Food and Drink

Mani in pasta: la pizza gourmet diventa arte!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Food & Drink | March 2019

Mani in pasta: quando il food incontra l’arte e la creatività!!

By Ilenia Carbonara

In un periodo come quello contemporaneo, in cui cibo e arte si uniscono ed un piatto di spaghetti è molto più di un semplice atto di cucina, anche la pizza, elemento base della tradizione culinaria italiana, diventa un prodotto gourmet.
Nella metropoli milanese di pizzerie che sperimentano questa strada -spesso raccogliendo grandi soddisfazioni- ce ne sono molte e per emergere è necessario avere almeno un punto di forza.
Quelli della pizzeria gourmet Mani in pasta, sono almeno due.

Location
In viale Monza si trova la pizzeria di oltre 500 mq che più che una pizzeria, è un vero e proprio locale di tendenza e dallo stile raffinato.

Gli ambienti sono molto ampi, con una connotazione rustica-chic dettata dai mattoni a vista e dai soffitti molto alti che ricordano inevitabilmente gli ambienti sofisticati di metropoli americane. L’esterno ricorda l’ingresso di un locale alla moda di Miami. All’interno gli arredi sono curati in ogni dettaglio, tuttavia non eccedono ma sono rilegati all’essenziale, poiché a fare da protagonista è ovviamente la pizza!

Menù
Gli ingredienti che vanno a comporre la pizza sono di prima scelta, freschissimi e di ottima qualità. Le verdure vengono dall’orto di Brera, mentre il beverage è fornito dal prestigioso Birrificio Milano che produce birra artigianale dal 2013; ma non mancano anche curiosi ed inediti vini promossi dalla Wine manager Valeria Bugni, che sono poi alla base di alcuni cocktail che si possono assaggiare nella zona lounge, immancabile in un locale di così alta tendenza. Se le materie prime basterebbero ad invogliare il cliente, a rendere ancora più interessante la proposta offerta da Mani in pasta, è la sua filosofia: quando ci si siede non ci si trova infatti il classico menù, ma solo una lista di ingredienti; sarà poi il cliente a creare la sua pizza, scegliendo il mix di materie prime che più gli aggrada.
Del resto il principio su cui i fondatori Andrea Villani e Redi Shijaku hanno voluto basare i loro ristoranti, è quello che ogni pizza è in realtà un’opera d’arte, e che nel momento in cui qualcuno la crea, diventa un artista. Un modo davvero geniale per unire creatività, arte e cibo.
Ma Mani in Pasta che ha altre due sedi, una in Viale Padova ed un’altra in via Carlo Pisacane, non è solo pizza, ma anche deliziosi dolci, antipasti come lo gnocco fritto e alternative come cotoletta ed hamburger.
Che dire? Se volete sentirvi i Leonardo Da Vinci della pizza, non esitate a passare da questo locale esclusivo!

Prezzo medio :(antipasto, birra, pizza gourmet) : 30 euro a persona

Scrivi un commento